Titelbild , Titelbild , Titelbild

Stava (552 m)

Bild Bild

Il piccolo paese Stava

La piccola località di Stava si colloca a cavallo di entrambe le sponde del fiume Adige, a circa 3 km ad ovest di Naturno. Stava è un tipico insediamento venostano, costruito prevalentemente lungo la ex strada principale della Val Venosta.
Come la frazione di Tablà, anche Stava in passato era un comune indipendente. Nel 1928 la località è stata annessa al comune di Naturno. Oggi Stava conta circa 360 abitanti.
Già nel medioevo Stava era famosa per la sua ospitalità. Nel ristorante “Gasthof Bad Kochenmoos” si trovavano dei bagni termali dove ospiti illustri potevano riprendersi dalle fatiche del viaggio. Il fiore all'occhiello della frazione è la piccola bianca chiesetta di “Nostra Signora” che risale al periodo romanico e si trova direttamente lungo il fiume Adige.
Da non perdere una visita alla nuova “Stazione d'avventura – Val Senales” a Stava. Qui il divertimento è garantito da maggio a ottobre. Con un viaggio a bordo di una mini locomotiva a vapore o a diesel oppure su una dresina.
Nel 2004, con la costruzione della nuova galleria della circonvallazione, Stava ha acquisito maggiori opportunità per la qualità della vita e delle vacanze. La ripresa della ferrovia della Val Venosta nonchè la costruzione della pista ciclabile hanno favorito di molto la possibilità di raggiungere facilmente il paese.
Con l'autobus o il treno si raggiunge infatti il centro di Naturno comodamente in soli 5 minuti.